Portfolio Categories: Creative code, Installazione, and Videomapping.

Il progetto vuole far riflettere sullo strumento narrativo della cornice, inteso come linea di confine tra opera e ambiente e come oggetto di riconfigurazione a sé stante, nel corso di un’epoca digitale. Perimetri è una installazione video di un incontro sviluppato in codici di programmazione creativa. E’ un lavoro di ibridazione e ricerca sui nuovi sensi, e, fin dal suo titolo, presenta una base orientata a codici stilistici innovativi, diretti a stabilire criteri di fruizione connessi tra loro da scomposizione e ricomposizione di immagini. Lorenzo Kamerlengo e Catodo attingono agli studi del filosofo e sociologo tedesco Georg Simmel e omaggiano la sperimentazione del pittore e fotografo abruzzese Francesco Paolo Michetti. L’idea prodotta dai due artisti, nella sua totalità complessa, è un processo di sintesi sorto in una condizione legata alla natura della virtualità, che studia sistemi di proiezioni e distanze annidate nell’analisi e nell’individuazione di un centro focale relazionale. (A.T.)

 

 

Lorenzo Kamerlengo e Catodo
Videomapping e creative coder /Arte Generativa
Perimetri
, 2014
Proiettore, Raspberry Pi, legno multistrato
Dimensioni variabili

 

Foto di Lorenzo Kamerlengo, Bruno Cerasi e Luciano Onza