MutaForma- Matteo Liberi

Matteo Liberi, in arte Trve Handsta, nasce a Pescara nel 1981, dove vive e lavora.
Il suo percorso prende vita nel graffitismo urbano e approda in maniera del tutto naturale alla figurazione evocativa su tela. I suoi lavori sono una personalissima reinterpretazione di un immaginario ricco di elementi di natura iconica sacra e del simbolismo religioso, da forme e figure connesse al sistema della musica e del mondo artistico suburbano. Ha partecipato a mostre personali e collettive, le più recenti: Matteo Liberi Show Drunk, Art Expò, TUB – The Urban Box, Pescara (2013); Matteo Liberi. Trve Handsta, K – Libri & altre meraviglie, Pescara (2012); Michetti Off – Espressioni di arte contemporanea, pittura, scultura, fotografia, musica e danza, Francavilla al Mare, Chieti (2013); Apertamente  a cura di Andrea Oppenheimer, Lucia Zappacosta e Jane Katarina di Renzo, Palazzo Palladini Biondi, Pescina – Palazzo e INGV, L’Aquila (2013); InverartX Edizione, Padiglione d’Arte Giovane Inveruno, Inveruno, Milano (2013); STUDIAPERTO 3D – VIaccendiAMO all’Arte, STUDIAPERTO FACTORI P.U.R.A, Ortona, Chieti (2012); Alterazioni visive 2012. Il movimento delle percezioni, Castello Aldobrandesco, Arcidosso, Grosseto; StereotiPOP. Collettiva d’arte contemporanea New Pop, Spazio Pep Marchegiani, Pescara (2011). (A.T.)

Opera

VISITE SITE

top