foto_luigisito

Luigi Pagliarini è nato a Pescara, nel 1963. Vive e lavora tra Roma, Macerata, Pescara e Copenhagen.
Si è formato presso l’Università La Sapienza di Roma, l’Università di St. Andrews in Scozia e l’Università degli Studi di Pavia. E’ artista, neuropsicologo, software designer, progettista multimediale, esperto in robotica e intelligenza artificiale. Il suo approccio è una rete di fusioni capillari creative, di linguaggi artistici e scientifici. La sua filosofia si compone di sfumature che si collocano in una condizione di critica verso il nostro pensiero occidentale. Ha avuto collaborazioni con network di comunicazione nazionali e internazionali, pubblici e privati. E’ curatore, e ha esposto le sue opere in prestigiosi musei e istituzioni. E’ stato docente e consulente per molti istituti di ricerca, università e imprese multinazionali. E’ professore all’Accademia di Belle Arti di Macerata, dove tiene corsi di Psicologia dell’Arte, Semeiotica, Psicologia dei consumi di massa e Psicologia dei processi culturali. E’ Consultant Professor al DTU – Technical University of Denmark – Dipartimento di Ingegneria Elettronica/Centre of Playware di Copenhagen. Nel suo territorio d’origine ha dato il suo contribuito culturale come Direttore Artistico di Ecoteca (2002 – 2007); come fondatore e direttore del PEAM – Pescara Electronic Artists Meeting – poi risultato nodo centrale per la diffusione e la tutela dell’arte elettronica nel primo decennio del XXI secolo. Tiene workshop e seminari, espone relazioni in congressi e conferenze, pubblica con regolarità i suoi studi in tutto il mondo. E’ impegnato in ricerche e applicazioni multidisciplinari sulle nuove tecnologie. Più recentemente, lo vediamo impegnato in progetti industriali in collaborazione con la LEGO e in progetti artistici in collaborazione con Henrik H. Lund e Peter Gabriel. Oltre a ciò, la sua ricerca attuale è concentrata nella definizione di una sorta di “codice binario tridimensionale”. (A.T.)

Opera

VISITE SITE

 

top