jukuki

Virginia Capoluongo, in arte Jukuki, vive e lavora a Pescara.
Si diploma in Decorazione all’Accademia delle Belle Arti di L’Aquila, nel 2001. Produce corti d’animazione 2D. Il suo è un approccio concettuale dissacrante trascinato ed elaborato nell’osservazione di azioni di ripetitività quotidiana. Nei suoi lavori, processo creativo, ironia e dissimulazione, si manifestano in un movimento logico intellettivo rapido, pronto per essere innescato in messaggi visivi semplici, dal respiro ampio e dinamico. Ha partecipato a mostre personali e collettive, le più recenti: Village delle meraviglie/Spring Bunnies a cura di Jack Fisher, G Village, Ancona (2013); Apertamente 2013 a cura di Andrea Oppenheimer, Lucia Zappacosta e Jane Katarina di Renzo, Palazzo Palladini Biondi, Pescina – Palazzo e INGV, L’Aquila (2013); CORPO. Festival delle Arti Performative a cura di Ivan D’Alberto e Sibilla Panerai, Museo e Archivio degli Artisti Abruzzesi Contemporanei (MAAAC) di Nocciano, Pescara (2013); (Con)Temporary Shop – Ideas for sale a cura di Stefano Verri, Alviani ArtSpace, Aurum, Pescara (2013); Lampo. NET & Contemporary Art Exhibition a cura di Lucia Zappacosta, Aurum, Pescara (2012); MadeinAbruzzo. Ricerche regionali di videoartedal MAAAC di Nocciano – Pescara a cura di Ivan D’Alberto e Maria Presutto, [.BOX] Videoart Project Space, Milano (2012); Be Hobo Day. Performance collettiva, LaDesigneria, Pescara (2012); Christmas Tree D’Artista III. Collettiva sull’albero di Natale, Sponge Living Space, Pergola, Pesaro e Urbino (2011); Sparta – dell’Altra Arte a cura di White Project, Sezione Videoartscope, Circolo Aternino, Pescara (2011). Per le sue animazioni ha collaborato spesso con l’autore Francesco M. De Collibus, con il quale ha partecipato a festival di calibro nazionale e internazionale, e da questi ha ottenuto la Menzione Speciale per lo spotsociale Tolleranza zero al Festival Pontino del Cortometraggio di Latina (2011) e per il progetto Per un pugno di … euro: Premio Speciale al Cuveglio Film Festival (Varese), Premio Miglior Animazione al Trattoir alla Darsena (Milano), Premio Miglior Corto Ristretto –Barcorto,Montecorvino Rovella (Salerno). Ha realizzato book – cover per G – Z Editori, Zero91, Galaad Edizioni. Dal 2004 è Art Director della Mimai – Comunicazione & Grafica Creativa. (A.T.)

Opera

VISITE SITE

top